Covid: Bonaccini, zona arancione premia i nostri sforzi

Emilia Romagna
87f2326552e5ab87140ab70edcef1000

'Non abbassare la guardia, con vaccini verso uscita da pandemia'

"Il ritorno in zona arancione premia gli sforzi, le attenzioni e i sacrifici di tutti gli emiliano-romagnoli nell'ultimo mese". Lo dice il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, insieme all'assessore alla Salute Raffaele Donini, commentando la firma dell'ordinanza del ministro della Salute che, da lunedì, riporta la regione in zona arancione.
    Una situazione che, dicono, "permette a ragazze e ragazzi di tornare in aula anche alle superiori. Così come ai negozi di riaprire, seppure con limitazioni importanti in diversi comparti. Il nostro obiettivo è quello di non dover fare di nuovo passi indietro più avanti, vogliamo anzi creare le condizioni per nuove, ulteriori riaperture non appena sarà possibile farlo. Per questo invitiamo tutti a non abbassare la guardia e a continuare a rispettare le norme in vigore, a partire dal divieto di assembramenti. Stiamo proseguendo con la campagna vaccinale: abbiamo superato il milione di somministrazioni e insieme al Governo stiamo lavorando per fare molte più somministrazioni, contando sull'arrivo in Italia di nuove forniture, molto più consistenti. Più vacciniamo più ci avviciniamo all'uscita dalla pandemia: l'Emilia-Romagna è pronta a farlo". (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.