Avvisa imprenditori di ispezioni, arrestato funzionario Inail

Emilia Romagna
e6c4f917ab1b556787de6912770f3583

A Parma, intercettato diceva: 'Ho seminato parecchio'

Un funzionario della sede Inail di Parma di 65 anni è finito agli arresti domiciliari per corruzione. Lo hanno arrestato oggi gli uomini della Guardia di Finanza su mandato del Gip Mattia Fiorentini.

L'uomo, secondo le indagini della Procura della città emiliana, avvisava diversi imprenditori delle future ispezioni dell'ente, sistemava le pratiche pendenti e passava anche i dati riservati degli archivi. Al telefono, intercettato dalle Fiamme Gialle, si vantava di avere "seminato parecchio" e in maniera "proficua", alludendo a nuove e imminenti entrate economiche. Per il Gip, i "terreni" oggetto della "semina" erano i vari imprenditori cui il funzionario offriva i propri servigi.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24