Attribuibile a Sandro Botticelli la Pala di San Leo

Emilia Romagna
0d5d63d6b49f62a2283bcaa7d761a478

La scoperta illustrata a convegno su arte sacra

Sarebbe attribuibile a Sandro Botticelli la Pala di San Leo, opera che raffigura una Madonna con Gesù Bambino tra san Leone e san Marino (1487-1493), tempera su tavola, custodita nel Museo Diocesano d'Arte Sacra della cittadina gioiello della Valmarecchia.
    La diretta attribuzione dell'opera, finora attribuita a un allievo del Botticelli, al maestro fiorentino è stata avanzata il 6 settembre nell'ambito di una giornata di studi e ricerca sulle opere di arte sacra organizzata a San Leo. La scoperta, rende noto il Comune, è sostenuta ed è stata rivelata dalla studiosa d'arte Annalisa Di Maria. La ricercatrice si occupa di studi sul movimento artistico e culturale legato al neoplatonismo fiorentino e ai suoi massimi esponenti in ambito artistico.
    Alla conferenza sono intervenuti le autorità, scienziati da tutta Italia e rappresentanti del centro per l'Unesco di Firenze, di cui la Di Maria è membro nel Comitato di esperti di Arte e Letteratura.
    "È giusto che quest'opera riacquisti il suo naturale splendore e che si prenda l'importanza che merita", ha commentato Di Maria. (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24