Nel Modenese una sala unica per le emergenze

Emilia Romagna
@ANSA
3983621c26c874cf99190e2c32e67cd2

Per il coordinamento di tutte le attività di protezione civile

 Un'unica casa per il coordinamento di tutte le attività di protezione civile in caso di emergenza. È la nuova sala operativa ospitata nel Centro unificato di Protezione civile di Marzaglia, in provincia di Modena, nata dall'accordo sottoscritto tra Prefettura e Regione Emilia-Romagna. Oltre ai due promotori dell'intesa, sono coinvolti anche la Provincia, vigili del fuoco, forze dell'ordine, esercito, 118, autorità idrauliche, gestori dei servizi essenziali, Ausl e volontariato.
    "In occasione della settimana nazionale della Protezione Civile, presentiamo il primo accordo sottoscritto in Emilia-Romagna per l'attivazione della sala operativa unica e integrata, prevista dalla riforma del codice di Protezione civile", ha spiegato l'assessore regionale Paola Gazzolo. La nuova sala ha il compito di raccogliere, verificare e diffondere le informazioni relative agli eventi, oltre che garantire la risposta di protezione civile in stretto raccordo con i centri operativi attivati sul territorio.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24