Il Quartetto Adorno al Bologna Festival

Emilia Romagna
@ANSA
100bb4f587abfcc03ff48cc6a3f0b60f

Lo spettacolo l'11 ottobre all'Oratorio San Filippo Neri

(ANSA) - BOLOGNA, 10 OTT - Per il ciclo di musica contemporanea "Apologia del Quartetto" che illustra la letteratura per quartetto d'archi del Novecento come testimonianza di una fondamentale esperienza creativa, il Bologna Festival ospita l'11 ottobre alle 20.30 all'Oratorio di San Filippo Neri il Quartetto Adorno, una delle più qualificate nuove formazioni cameristiche italiane.
    Il programma si apre con Langsamer Satz di Anton Webern, una composizione giovanile del 1905 ancora legata con grande espansività cantabile alla tradizione tardoromantica e a Brahms in particolare. Il programma prosegue poi con il Quartetto N. 3 di Béla Bartók, un lavoro di grande tensione drammatica composto nel 1927. In chiusura di serata il poderoso Terzo Quartetto di Zemlinsky, opera del 1924 che esprime nella maniera più evidente il pensiero del Novecento storico viennese. È legato all'avanguardia del tempo ma non condivide l'organizzazione seriale verso cui si andava indirizzando Arnold Schoenberg.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24