Paziente si allontana da struttura, ricerche a Bologna

Emilia Romagna
bologna

Ospite residenza psichiatrica. In campo i sommozzatori dei Vvff

Si è allontanato da solo, lunedì mattina, dalla residenza sanitaria psichiatrica Gaibola, sui colli di Bologna, e da quel momento se ne sono perse le tracce. Le ricerche dell'uomo, Alessandro Rossi, un 59enne italiano, sono cominciate ieri pomeriggio e stanno impegnando vigili del fuoco, soccorso alpino regionale, carabinieri e polizia. Il nucleo sommozzatori dei pompieri ha perlustrato alcuni laghetti artificiali, mentre altre squadre stanno controllando le aree boschive con i cani delle unità cinofile.

Il soccorso alpino sta svolgendo perlustrazioni in alcuni anfratti e grotte della zona e ci sono anche elicotteri che stanno sorvolando i colli, per le verifiche dall'alto con esperti di topografia applicata al soccorso. In mattinata, alle forze dell'ordine è arrivata la segnalazione di un avvistamento del 59enne, avvenuta nella tarda mattinata di lunedì in via San Mamolo, tra l'edicola e la farmacia. L'avvistamento risale probabilmente a poche ore dopo il suo allontanamento dalla struttura psichiatrica.

Lo scomparso indossava pantaloni scuri, maglia arancione e felpa verde. I carabinieri, d'intesa con la famiglia, hanno diffuso una foto: rispetto all'epoca dello scatto, l'uomo ha i capelli più grigi. 

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24