Allarme bomba, chiamate da disoccupato

Emilia Romagna
bologna

Evacuato il municipio di Cavezzo, poi identificato l'autore

I carabinieri di Carpi (Modena) hanno identificato e denunciato per procurato allarme un uomo che intorno alle 9.30 ha telefonato ai carabinieri e ad alcune testate giornalistiche preannunciando la presenza di una bomba negli uffici comunali di Cavezzo. Si tratta di un 55enne, originario della zona, che ha subito ammesso, fanno sapere i militari, di aver fatto le telefonate e collocato un pacco all'esterno degli uffici comunali per richiamare l'attenzione, visto che da dicembre scorso non aveva più un lavoro. Nel municipio, evacuato, sono intervenute le pattuglie dell'arma con il supporto del nucleo cinofili e nucleo artificieri del comando provinciale di Bologna, appurando l'insussistenza della minaccia.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24