Avevano 202 ovuli droga nello stomaco, arrestati

Emilia Romagna
bologna

All'aeroporto di Bologna. Sequestrati più di 2 kg stupefacenti

Oltre due chili di droga, fra eroina e cocaina, sono stati sequestrati all'aeroporto Marconi di Bologna in distinte operazioni che hanno portato all'arresto di due corrieri 'ovulatori', che avevano ingerito la sostanza stupefacente. Si tratta di due cittadini nigeriani: il primo, in arrivo da Bruxelles, aveva nello stomaco 100 ovuli di eroina per un peso pari a 1,160 kg; mentre il secondo aveva ingerito 102 ovuli di cocaina per un peso di 1,200 kg.

Sono stati gli atteggiamenti dei due viaggiatori a insospettire i militari della Guardia di Finanza e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che li hanno fermati e controllati. Le radiografie cui sono stati sottoposti in ospedale hanno confermato la presenza dei corpi estranei nelle cavità corporali.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24