Anni di soprusi alla ex, arrestato 50enne

Emilia Romagna
bologna

Donna trova coraggio e denuncia i fatti alla Polizia di Rimini

Dopo 4 anni di soprusi e violenze da parte dell'ex compagno - che in un caso la ha anche colpita sotto gli occhi del figlio - ha trovato il coraggio di denunciare i fatti alla Squadra Mobile di Rimini ed ora l'uomo, un 50enne pugliese d'origine da tempo residente in Romagna, è finito agli arresti domiciliari per ordine del Gip della città adriatica. Protagonista della vicenda una 36enne che si è rivolta alla Polizia lo scorso 14 agosto.

In Questura la donna ha raccontato la sua 'Odissea' a partire dall'incontro con l'uomo che, scontato un periodo di detenzione in carcere, si era stabilito a casa sua per una convivenza iniziata sui binari della normalità e che, dopo un paio di anni ha portato alla nascita di un figlio. A far precipitare la situazione la scoperta di una relazione extraconiugale del compagno e dei debiti accumulati dall'uomo nella gestione di un esercizio commerciale la cui licenza era in capo alla convivente. Da lì i soprusi e le violenze chiuse dagli arresti domiciliari eseguiti ieri.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24