L'orto botanico rinasce 'scrigno verde' a Bologna

Emilia Romagna
@ANSA
6ecfe96184b3aeef9476c938a0ff3038

Svelato progetto, al via anche piattaforma per il crowdfunding

Uno scrigno verde, custode della biodiversità e "luogo magico di incontro" tra città e università: è che così che rinascerà l'orto botanico dell'ateneo di Bologna grazie al progetto scelto per la sua riqualificazione svelato oggi nella sede dell'Alma Mater insieme a una piattaforma di crowdfunding. Il costo complessivo degli interventi è stimato intorno ai due milioni di euro: l'ateneo si farà carico della metà, mentre il resto arriverà dalla raccolta collettiva di fondi lanciata dall'università in collaborazione con il Sistema museale di ateneo, il Comune di Bologna e Il Resto del Carlino, col supporto di Intesa Sanpaolo.

Il progetto vincitore è quello presentato dallo studio bolognese 'TaA SCA' di Federico Scagliarini e Cristina Tartari e mette al centro l'orto, "come uno scrigno", mentre una passeggiata sopraelevata sarà il nuovo asse delle serre e degli spazi didattici all'aperto sul bordo esterno, che si concluderà in un padiglione polifunzionale progettato per eventi, lezioni e conferenze.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.