Regionali: Bonaccini, sfidiamo la Lega

Emilia Romagna
@ANSA
570285e56ea3e6921cd5b050ecf2669f

'Niente a intese con M5S. Il Pd vince se allarga le alleanze'

"Non ho mai sottovalutato la Lega e non lo farò certo oggi che ha stravinto le Europee, ma ha perso contemporaneamente nell'80% del voto nei Comuni dell'Emilia-Romagna". Intervistato da Corriere della Sera e Stampa, il governatore dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini si dice pronto a sfidare il Carroccio alle Regionali di novembre.
    "Per capire le scelte degli elettori serve umiltà. La pratico, e la raccomando anche alla Lega", dice. "Qui l'arroganza non paga mai. Se vuoi il voto degli emiliano-romagnoli devi anzitutto rispettarli. Non siamo terra di conquista né uno scalpo da sventolare".
    Per le elezioni "il nuovo campo democratico che ho in mente parte dal centrosinistra ma deve aprirsi alle esperienze civiche che spesso non si riconoscono nel centrosinistra ma, quasi sempre, sono alternative a questa destra", spiega Bonaccini.
    Quanto a possibili accordi con il M5S, "non vedo le condizioni".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.