Emilia-Romagna spinge su spending review, 217 mln nel 2018

Emilia Romagna
@ANSA
7f1e86afce95104f141b18006640d8ae

In 4 anni recuperati 662 mln, record per la sanità con 550 mln

L'Emilia-Romagna accelera sulla spending review: nel 2018 la Regione ha risparmiato 217 milioni di euro per l'acquisto di beni e servizi nella pubblica amministrazione. In quattro anni, da inizio legislatura, sono stati recuperati 662 milioni. È quanto emerso dal bilancio dell'attività dell'agenzia Intercent-ER, la centrale unica regionale per gli acquisti che conta quasi 500 enti convenzionati, illustrato oggi in Regione.

Record per il settore sanitario: con la spending review sono stati recuperati l'anno scorso oltre 175 milioni, 550 milioni dal 2015. È anche grazie a questi fondi, hanno sottolineato il governatore Stefano Bonaccini e l'assessore alla sanità Sergio Venturi, che sono stati aboliti il superticket e il ticket base sulle prime visite specialistiche e sono state fatte migliaia di assunzioni e stabilizzazioni riducendo il precariato.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.