Nel Giorno della memoria festa di liceali con torte naziste

Emilia Romagna
@ANSA
6f2a96320da4bba32f962545e0340d76

Lo racconta il Corriere di Bologna, in tre non le hanno mangiate

Torte di compleanno a tema nazista nel Giorno della Memoria. In una ci sarebbe stato raffigurato Hitler al telefono, con la frase: "Pronto cara? Accendi il forno che sto arrivando a casa". In un'altra "Evvai... che oggi sarà una serata... a tutto gas!". Secondo quanto riportato dal Corriere di Bologna sarebbe successo in un locale, durante una festa di liceali quindicenni. In tre si sarebbero rifiutati di mangiare i dolci.  La storia, riferisce il quotidiano, è stata raccontata da qualcuno ai genitori, è circolata su internet ed è stata una docente della Sapienza, Vanessa Roghi, a farne oggetto di un articolo sul sito di 'Ricerca', rivista della Loescher, in cui però non dice il luogo. "Oggi - racconta Roghi nell'articolo - sono i quindicenni a festeggiare con la torta di Hitler, e io l'ho saputo a cena perché la mamma del ragazzino basito era con me e un po' in difficoltà, persino con noi, e si chiedeva: che fare? Perché è chiaro che additare genitori, bambino, ristorante alla pubblica gogna non aiuta. Io ho buttato la cosa su Facebook, senza dire né dove né chi, e le reazioni sono state le più disparate, soprattutto preoccupate, e invocano l'intervento delle famiglie, della scuola, delle forze dell'ordine. Soltanto una professoressa, che insegna alle medie, ha sollevato il problema di cosa ne pensano i ragazzi stessi che hanno avuto parte, come attori o come semplici comparse, in questa storia".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.