Maglietta choc, condanna 9mila euro

Emilia Romagna
@ANSA
5d5319583c048cd331da79dc3b45cd8c

Decreto penale all'attivista Selene Ticchi che la indossò

Un decreto penale di condanna da novemila euro di multa per la maglietta Auschwitzland, indossata dalla militante Selene Ticchi D'Urso il 28 ottobre 2018 a Predappio (Forlì), durante la manifestazione dei nostalgici della marcia su Roma. Lo conferma l'Anpi, a cui il decreto del tribunale (quattro mesi commutati in 9.050 euro) è stato notificato, in quanto persona offesa.

    Per il presidente dell'Anpi di Forlì, Gianfranco Miro Gori, "tutte le condanne non sono per me motivo di gioia, ma questa è giustissima. Perché esibire quella maglietta è stato un gesto ignobile e vergognoso". Ticchi, che in seguito all'episodio venne sospesa da Forza Nuova, ha 15 giorni per opporsi.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.