Tenta di strangolare padre con foulard

Emilia Romagna
@ANSA
c5fb4d3e92f33b91cb98f5128fcc46e0

L'episodio a Forlì, in ospedale aggredito un agente

Al culmine dell'ennesima lite in famiglia, avrebbe aggredito il padre tentando di strangolarlo, stringendogli al collo il foulard che l'uomo indossava, per poi ferirsi maneggiando un coltello. Per questo un 22enne è stato arrestato dalle volanti della polizia a Forlì: dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, tentato omicidio, resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale, porto abusivo di coltello, e possesso di stupefacenti. L'episodio è accaduto nella notte fra sabato e domenica. Una volta al pronto soccorso gli agenti hanno perquisito il 22enne, trovato in possesso di un coltellino e di un modesto quantitativo di droga. Al ritrovamento di queste cose ha aggredito un agente, che ha riportato lesioni con prognosi di tre giorni. I motivi alla base della lite sarebbero da ricondurre ad abuso di stupefacenti e medicinali antidepressivi che ingeriva in quanto da tempo in cura per problematiche psichiatriche. L'arresto è stato convalidato, con custodia in carcere.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.