Maltempo: M5S deposita esposto in Procura

Emilia Romagna
@ANSA
a5b1ee23e74f75f35471dc71bec1e184

Sull'esondazione del fiume dopo l'alluvione del 2/2 nel Bolognese

Depositato in Procura a Bologna da parte di Silvia Piccinini, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione, un esposto sull'esondazione del fiume Reno avvenuta lo scorso 2 febbraio a Passo Pioppe a Castel Maggiore nel Bolognese. Nel dettaglio è stato presentato un faldone di quasi 200 pagine con oltre 50 allegati, tra cui due video riguardo l'alluvione che ha colpito Castel Maggiore e Argelato provocando danni stimati in oltre 22 milioni di euro.
    Nella documentazione, viene spiegato, si pone l'attenzione sulle caratteristiche dell'argine provvisorio, lungo 200 metri, che fu ricostruito dopo la demolizione del deposito militare presente proprio in quell'area. "Crediamo sia legittimo sostenere - osserva Piccinini - che l'argine provvisorio realizzato fosse sì più alto rispetto a quello presente fino a quel momento, come ha spiegato la Regione, ma in ogni caso inferiore di almeno 50 centimetri rispetto a quello principale che scorre lungo tutto il fiume in quella stessa zona".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.