Mostre: a Bologna le opere di Alchemilla

Emilia Romagna
@ANSA
933e038008d007caf733447648a22971

Dall'1/2 al 16/3 nelle stanze di palazzo Vizzani-Sanguinetti

(ANSA) - BOLOGNA, 30 GEN - Le opere di David Casini, Cuoghi Corsello, Dado, Claudia Losi, T-yong Chung sono protagoniste della mostra 'Alchemilla', a cura di Fulvio Chimento, in programma dall'1 febbraio al 16 marzo nelle stanze di Palazzo Vizzani-Sanguinetti di Bologna, disabitate da anni.
    Ogni opera è pensata in relazione alle altre e in funzione della luce, l'illuminazione valorizza i dettagli dei lavori e impreziosisce il contesto architettonico di pregio degli ambienti. I lavori dialogano nelle otto sale del palazzo come fossero parole, lette o sussurrate, che "circolano nella penombra e gonfiano i tendaggi", per parafrasare un verso del poeta francese Louis Emié che riflette l'atmosfera e il fil rouge dell'allestimento. Ogni artista scava nella propria produzione esprimendo la sua natura grazie a un focus specifico, ma relazionandosi anche con le opere altrui. In questo 'stare insieme' i lavori alterano leggermente il proprio senso, come soggetti a un processo alchemico che favorisce una sottile alterazione linguistica.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.