Il sindaco di Bologna entra nel Comitato Ue delle Regioni

Emilia Romagna
@ANSA
658b7789b76e509aa05f0f0821383338

La nomina proposta dall'Anci è stata ratificata dal Consiglio Ue

Il sindaco di Bologna Virginio Merola è un nuovo componente del Comitato europeo delle Regioni. La sua nomina, proposta dall'Anci, è stata ratificata dal Consiglio dell'Unione europea. "È un onore per me assumere questo incarico perché credo profondamente nei fondamenti costitutivi che hanno portato al processo di unificazione europea", ha detto il primo cittadino bolognese, "quella di oggi è un'Europa in crisi che deve trovare la capacità di rinnovarsi e le città possono e devono dare un contributo a questo rinnovamento".

Il Comitato europeo delle Regioni è un organo che fa parte dell'Ue e ha carattere consultivo. Ne fanno parte rappresentanti eletti degli enti locali dei 28 Paesi membri. La Commissione Ue, il Consiglio dell'Unione europea e il Parlamento Ue devono sentire il parere del Comitato quando elaborano norme in settori che riguardano l'amministrazione locale e regionale come la sanità, l'istruzione, l'occupazione, la politica sociale, la coesione economica e sociale, i trasporti, l'energia e i cambiamenti climatici. Nell'ambito del Comitato gli enti locali vengono a conoscenza ed elaborano pareri su norme che riguardano direttamente la vita delle regioni e delle città.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.