Armi e ordigni, trovata 'Santabarbara'

Emilia Romagna
bologna

Due arresti nel Riminese, centinaia di pezzi sequestrati

Alcune centinaia di pezzi tra armi e ordigni da guerra risalenti al secondo conflitto mondiale. E' la 'Santabarbara' trovata dai carabinieri di Riccione a conclusione di un'indagine coordinata dalla Procura di Rimini.
    Il materiale, di cui una parte significativa si presenta in buono stato, era detenuto abusivamente da un 51enne e un 57enne, entrambi residenti a Montefiore Conca, piccolo centro dell'entroterra riminese. Le armi, nascoste in due casolari di campagna sono state messe in sicurezza da personale specializzato degli artificieri dell'Arma di Bologna. I due uomini, arrestati con l'accusa di detenzione abusiva di armi da guerra, sono stati portati in carcere a Rimini.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.