Ruba auto, investe e ferisce proprietario

Emilia Romagna
@ANSA
31bce5f24bd8c5f19a0db2b75129d2ae

Dopo un inseguimento la Polizia lo blocca a Rimini

Tentato omicidio, furto e resistenza a pubblico ufficiale: sono le accuse per un 20enne italiano, di origini slave e residente a Rimini, arrestato ieri pomeriggio dalla polizia di Stato dopo un inseguimento. Alla guida di una Fiat monovolume, rubata dopo aver tentato di investire e ferito il proprietario, il 20enne non si era fermato all'alt dei poliziotti, fuggendo a tutta velocità verso la Superstrada di San Marino. Con una serie di inversioni a 'u', sbattendo contro le auto parcheggiate, passando con il rosso a tutti i semafori e rischiando un gran numero di incidenti, è stato bloccato dagli agenti delle volanti in via della Gazzella, a Rimini, dopo una una ventina di minuti. Intorno alle 19.30, il 20enne aveva rubato l'auto, lasciata dal proprietario, un 52enne riminese, aperta e con il motore acceso.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.