Lasciò la figlia di 4 anni su balcone, condannata

Emilia Romagna
@ANSA
377843bcf95859ffc4152a9575f28c61

Fatti del febbraio 2012. Bimba affidata a un'altra famiglia

Aveva lasciato la figlia di 4 anni e mezzo al freddo sul balcone per una decina di minuti come punizione. Per quel fatto, accaduto la sera dell'11 febbraio del 2012, la madre della piccola - una 45enne residente nel Riminese - è stata condannata dal Tribunale a 10 mesi e un giorno di reclusione, con pena sospesa, per abbandono di minore e abuso dei mezzi di correzione. La vicenda è riportata dai quotidiani locali.
    Quella sera di febbraio, ad accorgersi della bimba lasciata sul terrazzo - da tempo in affidamento presso un'altra famiglia - era stata una donna che stava portando a spasso il cane. Vista uscire la mamma dalla palazzina, la donna aveva chiesto spiegazioni sentendosi rispondere che la figlia era in castigo e che questo non le doveva interessare. La passante aveva poi chiamato i Carabinieri. Questi, saliti nell'appartamento, avevano trovato un ambiente privo di riscaldamento. Dai controlli condotti, era emerso come la bimba, nata all'estero, non fosse iscritta all'anagrafe né a un asilo.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.