Chat di classe 'perditempo', Comune stila vademecum

Emilia Romagna
@ANSA
7aa16b295adf5be410366e881a87b209

Iniziativa a Ravenna per i genitori delle scuole d'infanzia

Evitare "pettegolezzi virtuali", non esprimere giudizi o commenti su bambini e insegnanti, incontrarsi di persona in caso di polemiche: a volte nelle chat di gruppo di classe, tra genitori e insegnanti, il buonsenso non basta e così una proposta di galateo digitale arriva direttamente "dall'alto". Ci ha pensato il Comune di Ravenna che ha proposto un vademecum ad hoc per i gruppi di messaggistica istantanea dei genitori di bimbi nelle scuole per l'infanzia. Lo strumento, un elenco di buone pratiche, sarà presentato a partire da questa settimana durante le assemblee delle scuole dell'infanzia comunali ai genitori dei bambini.

Il vademecum nasce per iniziativa degli assessorati alla Smart city e all'Istruzione e infanzia. Obiettivo: stimolare la collaborazione grazie allo scambio di informazioni e mitigare gli episodi di conflitto, incomprensioni o perdite di tempo. Il "decalogo" stesso è frutto di uno sforzo collaborativo: è stato redatto da un gruppo di pedagogiste comunali, insegnanti e genitori.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.