Migranti: incendio in ghetto Foggia, distrutte 20 baracche

Puglia
ab624e014110810c2c31283a90d4da69

Nessun ferito, fiamme scoppiate per un corto circuito

ascolta articolo

(ANSA) - FOGGIA, 11 MAG - Sono una ventina le baracche che si trovano all'interno dell'insediamento abusivo di Borgo Mezzano (Foggia) distrutte in un incendio di natura accidentale divampato alle prime luci dell'alba di oggi. Nessun migrante è rimasto ferito o intossicato. A quanto si apprende, il rogo sarebbe partito da un cortocircuito. Le fiamme si sono poi propagate velocemente coinvolgendo anche vicini cumuli di rifiuti accatastati in zona.
    Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a domare il rogo e a mettere in sicurezza l'intera area. Attualmente sono in corso operazioni di bonifica. Non è la prima volta che divampano incendi al 'ghetto' di Borgo Mezzanone dove risiedono circa 1500 migranti impiegati nei campi agricoli del tavoliere. (ANSA).
   

Bari: I più letti