Ucraina: Prodi, una Europa unita sarebbe protagonista soluzione

Puglia
c94a993c0451906f4629dc9ed3617554

Ex premier a Bari, 'unica soluzione con accordo Usa-Cina'

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 02 MAG - "Se fossimo uniti saremmo noi" i protagonisti della soluzione del conflitto russo-ucraino e "se non ci fosse stato l'ombrello americano, non avremmo saputo affrontare il problema. È ora però di un ombrello europeo". Lo ha detto l'ex presidente del Consiglio ed ex presidente della Commissione Ue, Romano Prodi, presentando a Bari il suo ultimo libro 'Strana vita, la mia'. "In questo momento avremmo tanto bisogno di Europa. Per fortuna dal punto di vista della emozione e della azione in aiuto all'Ucraina ci siamo messi assieme - ha aggiunto Prodi - , ma se pensiamo alla politica energetica che dovrebbe seguire la politica di difesa dell'Ucraina, vediamo che c'è ben poco. Dal punto di vista economico abbiamo fatto progressi, ma dal punto di vista politico non abbiamo né una politica estera comune, né un esercito comune". Secondo Prodi la situazione in Ucraina "la si risolve solo con le due potenze mondiali, Cina e Usa, che si mettono d'accordo. Se non c'è accordo tra chi tiene le redini della politica russa e chi di quella ucraina, la pace non viene". (ANSA).
   

Bari: I più letti