"Giornate del cinema europeo", al via da domani a Lecce

Puglia
ae74ba17fabef9b133012d6c7aa206cf

Tre serate aperte al pubblico e sei proiezioni per gli studenti

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 26 APR - Prendono il via domani, a Lecce, le 'Giornate del Cinema Europeo' nel corso delle quali saranno presentati i film finalisti del Premio Lux del Pubblico 2022, istituito dal Parlamento Europeo "per promuovere il cinema europeo e rafforzare i legami tra la politica e i cittadini, invitando gli spettatori europei a diventare protagonisti attivi votando i loro film preferiti". Lo comunica l'associazione Art Promotion, organizzatrice dell'evento, in collaborazione con il Parlamento Ue.
    La manifestazione è una anticipazione della XXIII edizione del Festival del Cinema Europeo che si svolgerà a Lecce nel prossimo autunno.
    Le proiezioni dei film si terranno alle 20.30 presso la multisala Massimo di Lecce, domani, 27 aprile, con "Quo vadis Aida?", di Jasmina Zbaniè; il 4 maggio, con la proiezione di "Great Freedom" di Sebastian Meise; mercoledì 11 maggio, con la proiezione di "Flee", di Jonas Poher Rasmussen.
    Sei invece saranno gli appuntamenti destinati agli studenti delle scuole superiori, tre di Corato e due di Ruvo di Puglia, nel barese, e del liceo Banzi - Bazoli di Lecce, che assisteranno e giudicheranno le stesse pellicole, ispirate a eventi reali: "parlano di vulnerabilità e divisioni, ma anche del potere curativo della tolleranza e della compassione", riferiscono gli organizzatori.
    Il pubblico che seguirà le "Giornate del Cinema Europeo" potrà contribuire alla scelta del film vincitore, partecipando alla più grande giuria d'Europa, esprimendo il proprio giudizio sulla piattaforma di voto https://luxaward.eu/it#voting fino al 25 maggio 2022. I votanti hanno la possibilità di vincere un biglietto per la cerimonia del Premio LUX del pubblico che si terrà l'8 giugno 2022 presso il Parlamento Europeo a Strasburgo.
    (ANSA).
   

Bari: I più letti