Droga: arresti Brindisi, cocaina venduta anche ai 14enni

Puglia
5d73ac5d14617c1be919af1a57c750db

Lo stupefacente veniva nascosto in pacchetti di caramelle

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 26 APR - Vendevano cocaina anche ai ragazzini di 14 anni gli spacciatori identificati ed arrestati oggi dai carabinieri nell'ambito di un'operazione nel Brindisino che ha portato in carcere sei persone, due ai domiciliari e altre due sottoposte ad obbligo di presentazione all'autorità giudiziaria.
    Nei loro confronti è stata emessa una ordinanza di custodia cautelare. La droga, oltre alla coca c'erano anche anche hashish e marijuana, veniva nascosta in pacchetti di caramelle e poi lasciata dopo avere preso accordi con gli acquirenti nei pressi di cartelli stradali o guard rail. Sono almeno sei i minorenni individuati quali assuntori di stupefacenti. L'operazione antidroga è stata denominata "Quota 167". Gli indagati sono tutti accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e a quattro indagati è contestato anche un tentativo di furto in abitazione.
    La base centrale dello spaccio era la periferia di San Pietro Vernotico (Brindisi) e per le consegne i pusher si spostavano anche in bicicletta. Nel corso dell'attività investigativa, iniziata nel giugno del 2020 e conclusa nel settembre del 2021, sono stati sequestrati, oltre diversi quantitativi di droga anche quattro ordigni rudimentali. (ANSA).
   

Bari: I più letti