Ucraina:don Ciotti,giusto accogliere ma chiunque fugga da guerre

Puglia
0f3b2f6f4002d31cf066873c602d2afc

Il fondatore di Libera a Bari per 70esimo congresso Fuci

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 22 APR - "Sono molto contento che si sono trovate subito le terre per accogliere" chi fugge dall'Ucraina, "ma per accogliere tutti gli altri, quelli che fuggono dalle altre 33 guerre che ci sono nel mondo, le terre non ci sono.
    Allora mentre giustamente noi accogliamo, dobbiamo accogliere anche tutti gli altri". Lo ha detto don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, intervenendo al 70esimo congresso della Federazione universitaria cattolica italiana, nel Politecnico di Bari, in occasione dei 125 anni della fondazione della Fuci.
    "Durante il Covid - ha detto don Ciotti - , i dati parlano chiaro, mentre tutti venivano travolti da questa pandemia, diminuiva la spesa sociale e quella per l'istruzione e aumentava quella militare. Abbiamo vissuto una pace armata e oggi gli unici vittoriosi sono le industrie delle armi e le organizzazioni criminali, perché dove arrivano le tempeste loro ci sono. E allora la riflessione che si impone alle nostre coscienze è quella di lavorare per una pace non armata". (ANSA).
   

Bari: I più letti