Ucraina: 23 profughi accolti nel Barese da Protezione civile

Puglia
7d13eac2a091c8004598055b8ff40f4b

Dieci donne, di cui una incinta, e 13 bambini fra cui un neonato

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 29 MAR - Sono 23 i profughi ucraini provenienti dalle città di Čerkasy e Irpin accolti dalla Protezione civile pugliese la notte scorsa. Si tratta di tre nuclei familiari giunti a Bari e successivamente portati nel centro vaccinale di Valenzano e sottoposti a controlli sanitari e a tampone: dieci donne, di cui una in stato di gravidanza, e tredici bambini, fra cui un neonato. All'arrivo hanno trovato generi di primo conforto. Al termine dei controlli e delle procedure burocratiche sono stati condotti nel centro di accoglienza straordinaria di Gioia del Colle. "La Puglia si conferma terra di straordinaria accoglienza - ha affermato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - Il lavoro di raccordo tra Regione, prefetture, Comuni, Asl, volontari della Protezione civile e forze dell'ordine procede senza sosta, con grande sinergia ed efficienza. In queste ore centinaia di famiglie pugliesi hanno aperto le loro abitazioni ai profughi dell'Ucraina che cercano un rifugio sicuro. Siamo pronti ad accogliere tutti coloro i quali avranno bisogno di aiuto".
    (ANSA).
   

Bari: I più letti