Giornate Fai, dopo 50 anni apre ex Manifattura Tabacchi Bari

Puglia
d6771b6877e69d650800427f254544c8

Uno dei 41 luoghi visitabili in Puglia il prossimo weekend

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 21 MAR - Per la prima volta dopo cinquant'anni l'ex Manifattura Tabacchi nel cuore del quartiere Libertà di Bari aprirà le sue porte al pubblico. E' uno dei luoghi visitabili in occasione delle Giornate Fai di Primavera, in programma il 26 e il 27 marzo, il più importante evento di piazza dedicato alla riscoperta del patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese.
    Saranno 41 i luoghi aperti in 30 città della Puglia, solitamente inaccessibili o poco conosciuti e, per l'occasione, visitabili a contributo libero, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria, con green pass e mascherina. A Bari sarà aperta eccezionalmente al pubblico la sede della ex Manifattura Tabacchi, che sorge su un'area di circa 30.000 mq tra via Ravanas, via Libertà, via Crisanzio e via Nicolai.
    Nell'edificio, realizzato all'inizio del Novecento e chiuso negli anni Ottanta, sono in corso i lavori per ospitare la nova sede del Cnr. Per le Giornate Fai gli spazi della ex fabbrica diventeranno uno spazio espositivo con le opere di Francesco Schiavulli.
    Il programma delle 9 aperture straordinarie previste nella provincia di Bari è stato presentato oggi nella sede del Museo civico. Oltre l'ex Manifattura nel capoluogo, nello stesso weekend ad Altamura sarà possibile visitare la masseria Torre dei Cannoni; a Conversano il centro storico; a Giovinazzo il Casino Pappalettere; a Gravina in Puglia la chiesa San Basilio e la chiesa Santa Lucia; a Molfetta la chiesa e il monastero di San Pietro; a Monopoli il giardino Galderisi; a Noci villa Lenti. (ANSA).
   

Bari: I più letti