Ucraina: fiaccolata per la pace, 'Bari città del dialogo'

Puglia
af07751f1b59f0a79901d6e2410d7e7c

Corteo organizzato da Acli da Cattedrale a Basilica San Nicola

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 17 MAR - Centinaia di fiaccole in cammino, tra bandiere bianche con il simbolo delle Acli e quelle arcobaleno della pace per invocare la fine della guerra in Ucraina. La fiaccolata per la pace, organizzata da Acli Puglia, sfila nelle vie del centro storico di Bari, dalla Cattedrale alla Basilica di San Nicola. "Vogliamo rilanciare da Bari l'insegnamento e il percorso di don Tonino Bello, e cioè la pace come valore universale che non esclude nessuno - spiega il presidente regionale Acli, Vincenzo Purgatorio - . La Puglia può essere vero luogo e crocevia delle culture orientale e occidentale per riprendere fortemente anche il dialogo interreligioso ed ecumenico per il cessate il fuoco in Ucraina". "Dalla città di Nicola arrivi un segno di pace. Il nostro Santo che unisce i popoli di oriente e occidente ci aiuti a dire basta a questo bagno di sangue inutile - ha detto Michele Fanelli, presidente del circolo Acli Dalfino di Bari - . Prevalga il dialogo sui cannoni". Dopo aver attraversato la città vecchia, passando davanti palazzo di città, il corteo si fermerà davanti alla Basilica dove ad attenderlo ci sarà il priore padre Giovanni Distante e poi ci sarà un passaggio di consegne simbolico del messaggio di pace dalle fiaccole dei manifestanti in marcia ai musicisti e artisti italiani, russi e ucraini del "Popolo di San Nicola per la Pace". (ANSA).
   

Bari: I più letti