Covid: scritte no vax su mura sede Cgil Lecce

Puglia
5590bba9e723a03e4a4b0504101cdcda

Il responsabile è stato ripreso da telecamere videosorveglianza

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 06 MAR - "Sindacato nazista". "Se non puoi dire no sei schiavo". "Nazismo sanitario". Sono le scritte che nella notte sono comparse sui muri del condominio dove ha sede la Camera del Lavoro Territoriale della Cgil, in via Merine, 33 a Lecce. L'autore sarebbe una persona che ha agito col volto coperto . L'intera scena, durata all'incirca cinque minuti, è stata immortalata dal sistema di videosorveglianza di cui la Cgil provinciale ha dotato le proprio sedi. Le immagini sono state acquisite dalla Digos, giunta sul posto in mattinata. Si tratterebbe di un No Vax che utilizza un simbolo che appare tre volte a fianco alle scritte, la prima sul muro perimetrale del condominio, le altre due all'ingresso del Patronato Inca. Non è la prima volta che le Camere del Lavoro salentine sono oggetto di atti di questo genere. A parte i numerosi atti vandalici a più riprese segnalati nel corso degli anni alla Digos, spicca l'episodio del 23 ottobre scorso, quando l'ingresso della sede della Camera del Lavoro di Galatina venne imbrattata con una svastica. (ANSA).
   

Bari: I più letti