Petruzzelli: tutto esaurito per la prima dell'Aida

Puglia
7530641747831820d74569fffa36c98f

Regia di Mariano Bauduin e direzione di Renato Palumbo

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 04 MAR - C'è il tutto esaurito per la prima dell'Aida di Giuseppe Verdi, nuova produzione e nuovo allestimento della Fondazione Teatro Petruzzelli, che andrà in scena sabato 5 marzo alle 18, nell'ambito della stagione d'opera e balletto 2022. L'opera per la regia di Mariano Bauduin e la direzione di Renato Palumbo, sul podio dell'Orchestra del Teatro, sarà in programma anche domenica 6 marzo alle 18, martedì 8 marzo alle 20.30, mercoledì 9 marzo alle 18, giovedì 10 e venerdì 11 marzo alle 20.30, sabato 12 e domenica 13 marzo alle 18. Le scene sono di Pier Paolo Bisleri, i costumi di Marianna Carbone, il disegno luci di Gianni Pollini, la coreografia di Miki Matsuse van Oecke. maestro del coro della Fondazione Petruzzelli Fabrizio Cassi.
    I biglietti per tutti gli spettacoli in programma nei mesi di febbraio e marzo 2022 sono ancora disponibili e dal primo marzo saranno in vendita al botteghino del Teatro Petruzzelli e su www.vivaticket.it anche tutti gli spettacoli in programma fino al mese di giugno 2022.
    E' stato elaborato, spiega il regista Mariano Bauduin, uno spazio scenico apparentemente di stile napoleonico, ma con evidenti segni egiziani ricavati dalle campagne francesi d'Egitto. Sullo stesso principio sono stati progettati i costumi. Tutti i ballabili sono elaborati per un gruppo di dodici danzatori suddivisi in due gruppi, l'uno rappresentante il Dio Seth, l'altro il Dio Horus, e alla guida due danzatori nelle vesti di Iside e Osiride. "Esattamente - conclude il regista - ciò che Aida e Radamès esprimono nel loro duetto finale, quel canto di addio che non ha in sé il dramma della fine, ma la gioia di un nuovo inizio insieme, congiunti nell'eternità dell'amore divino, spirituale e non più terreno".
    (ANSA).
   

Bari: I più letti