Ucraina: a Bari danneggiata vetrina negozio raccolta aiuti

Puglia
ead86f6d1c229ecf796f9467334dee04

Indagini su possibile tentativo di furto non riuscito

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 28 FEB - La notte scorsa, a Bari, è stata danneggiata la vetrata del negozio che, per conto dell'associazione 'Italo-Ucraina di Puglia e Basilicata', da qualche giorno sta raccogliendo le donazioni di beni alimentari e medicinali da inviare alla popolazione colpita dalla guerra.
    Non si esclude che possa trattarsi di un tentativo di furto non riuscito. Il punto raccolta è stato allestito in via Giulio Petroni, ed è stata la stessa associazione a rendere noto quanto accaduto con un post su Facebook. "Esprimo - commenta l'assessora regionale al Welfare, Rosa Barone - la più ferma condanna per l'atto vandalico che questa notte ha danneggiato la vetrina del punto umanitario allestito ieri a Bari dall'Associazione Italo Ucraina di Puglia e Basilicata per raccogliere beni di prima necessità e medicine da spedire in Ucraina. Per fortuna, all'interno del negozio, non ci sono stati danni ingenti e non è stato portato via niente di quanto raccolto grazie alla generosità di centinaia di cittadini, ma resta la gravità di un simile episodio in un momento così drammatico. Auspico che i responsabili di questo gesto incivile vengano al più presto individuati dalle forze dell'ordine".
    (ANSA).
   

Bari: I più letti