Unità d'Italia: progetto Sud guidato da Deputazione lucana

Puglia
88bea5c6a5f844a51175dcbafa5013b3

Ricerca scientifica su unita realtà, percezioni rappresentazioni

ascolta articolo

(ANSA) - POTENZA, 15 FEB - La Deputazione lucana di storia patria ha ottenuto il coordinamento del Progetto di ricerca interistituzionale dal titolo "Nel Mezzogiorno dell'Italia unita: realtà, percezioni, rappresentazioni": lo ha reso noto la segreteria della Deputazione lucania, presieduta dal professor Antonio Lerra.
    "Si tratta - ha sottolineato il coordinatore del comitato scientifico preposto all'attuazione del progetto, Lerra - di altro rilevante cantiere di ricerca, le cui risultanze scientifiche saranno di utile concorso ad una rigorosa ricostruzione ed analisi di aspetti e momenti particolarmente significativi dell'Italia e del Mezzogiorno postunitari, anche nei loro riflessi di lungo periodo".
    Nel corso di una riunione del coordinamento - è scritto nella nota - alla quale hanno partecipato i presidenti dei cinque Istituti di Storia patria coinvolti (Basilicata, Calabria, Sicilia Orientale, Puglia e Abruzzo), è stato definito il piano attuativo del Progetto: "Dalla tipologia di unità e percorsi di ricerca alle attività seminariali, dai convegni di studio alle pubblicazioni delle risultanze scientifiche. I tracciati portanti dei percorsi a base delle specifiche unità di ricerca delle deputazioni - continua la nota - riguarderanno i territori, gli assetti istituzionali e le rappresentanze politiche, con particolare attenzione ai percorsi di protagonisti degli 'snodi' risorgimentali, la 'questione' brigantaggio debitamente rapportata al complessivo contesto politico-istituzionale del tempo e la 'questione' romana e i rapporti Stato-Chiesa, a livello centrale e periferico, nei suoi riflessi di lungo periodo".
    "È istituzionalmente doveroso evidenziare come il progressivo sviluppo di importanti cantieri di ricerca e relative risultanze scientifiche promossi e attuati dall'Istituto lucano di Storia Patria continui positivamente a consolidarne ruolo e funzioni ormai oltre l'ambito regionale, a livello meridionale e nazionale", ha concluso Lerra. (ANSA).
   

Bari: I più letti