UniBa,studio per trovare allergeni latte in wurstel e burger

Puglia
7a2afbd8f9a6ffd60a64ba524e2ac680

Protocollo analisi per rilevazione proteine in carni commerciali

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 10 FEB - I ricercatori dell'università di Bari hanno sviluppato un protocollo di analisi per la rilevazione di allergeni del latte in prodotti carnei commerciali, come wurstel, paté e burger. Lo studio condotto da un gruppo di ricercatori del dipartimento di Chimica dell'Università di Bari, coordinato dai docenti Tommaso Cataldi e Cosima Damiana Calvano è stato pubblicato sulla rivista scientifica internazionale 'Food Control' della Elsevier. Lo comunica in una nota UniBa che specifica che si tratta di una ricerca "notevolmente utile alla tutela della salute del consumatore".
    Il metodo di analisi utilizzato, a quanto viene specificato, è basato sull'impiego di una tecnica di spettrometria di massa ultrasensibile e riproducibile e ha permesso di identificare la presenza di proteine del latte in vari campioni commerciali di wurstel, paté, burger di lotti e aziende diverse, sebbene, in qualche caso, non dichiarata in etichetta.
    "Gli allergeni nascosti nei cibi derivanti o da contaminazioni involontarie durante il processo di produzione o da proteine aggiunte intenzionalmente come stabilizzanti, leganti e riempitivi - spiegano i ricercatori di UniBa - se non dichiarate, possono rappresentare un serio rischio di salute per i soggetti allergici". (ANSA).
   

Bari: I più letti