Reclutava braccianti, denunciato 34enne

Puglia
bari

A Barletta, operai erano impiegati regolarmente. Indagano i Cc

(ANSA) - BARLETTA (BAT), 5 OTT - Aveva reclutato cinque braccianti africani per conto di un'azienda agricola di Barletta, senza avere le dovute autorizzazioni ministeriali e quindi esercitando abusivamente l'attività di intermediazione di manodopera. Per questo i carabinieri hanno denunciato un uomo di 34 anni, ucraino, residente a Foggia. Secondo quanto accertato dai militati, i braccianti erano impiegati regolarmente e pagati con il salario minimo previsto dal contratto collettivo di categoria. I carabinieri hanno anche accertato che l'uomo si occupava del trasporto dei braccianti sul posto di lavoro utilizzando un minivan che è stato sequestrato. Sono in corso indagini per capire se il 34enne chiedesse denaro ai braccianti in cambio del lavoro che procurava loro e del servizio di trasporto, e su eventuali responsabilità dell'azienda. I carabinieri hanno anche sequestrato un 'libro mastro' nel quale erano state registrate tutte le mediazioni abusive effettuate dal 34enne nel corso dell'estate.
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24