In diecimila Bari per Fridays for future

Puglia
@ANSA
3a3543d5c4916640e68173c7bb29648b

Attivisti daranno a sindaco documento con proposte su ambiente

(ANSA) - BARI, 27 SET - E' termianto a Bari il corteo del 'Fridays for future' al quale hanno partecipano circa 10mila persone. Il serpentone colorato, animato da studenti ai quali si sono uniti sindacati e associazioni ambientaliste, ha attraversato le vie del centro passando anche dall'ex Fibronit, fabbrica che produceva materiali edilizi in amianto e che ora, dopo i lavori di bonifica, diventerà un parco urbano. Sui tanti cartelloni con messaggi sulla salvaguardia dell'ambiente, era scrittoe "Più panzerotti, meno gasdotti"; e "Life in plastic is not fantastic". "Emergenza dichiarata, la città ora va cambiata" è lo slogan scandito da tutti i manifestanti guidati da Giorgia Mira, giovane attivista di Fridays for future Bari, che spiega: "Abbiamo voluto dare una impronta 'local', è importante che il cittadino capisca che l'Ilva e la Xylella sono a pochi chilometri da noi". Gli attivisti consegneranno al sindaco Decaro un documento con proposte sull'ambiente. Cortei sono previsti in altre città pugliesi. 
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24