Primo bilancio sostenibilità di 'Maiora'

Puglia
bari

60% rifiuti riciclati,12.500 ore formazione,40% fornitori locali

(ANSA) - BARI, 4 SET - L'utilizzo consapevole delle risorse e la riduzione dell'impatto ambientale; l'impegno nella diminuzione delle emissioni di Co2; il 60% dei rifiuti destinati al riciclo; 12.500 ore di formazione per la crescita del proprio personale; il 40% dei fornitori localizzati nel territorio di competenza. Sono alcuni dati del primo Bilancio di Sostenibilità (relativo al 2018) presentato da Maiora, il gruppo con sede a Corato (Bari) operante nella Grande Distribuzione e concessionario del marchio Despar per il Centro-Sud. In una nota, il gruppo sottolinea le iniziative per il proprio personale (2.001 risorse occupate in organico), tra cui un portale dedicato al dipendente dal quale poter scaricare o visionare tutti i modelli, le comunicazioni aziendali o documentazioni obbligatorie. Maiora ha potenziato la formazione tecnica del personale assunto nei supermercati, con la Scuola dei Mestieri dell'Accademia Despar rivolta a circa 500 operatori, migliorando la preparazione degli addetti ai reparti macelleria e gastronomia.
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24