Picchia medici, 'mi avete derubato'

Puglia
@ANSA
a9ced2dc0a9166df7f007e1d3164f7bf

Al Policlinico di Bari, li accusa di avergli preso il portafogli

(ANSA) - BARI, 28 AGO - Ha accusato il personale sanitario e il medico che si stavano prendendo cura di lui di avergli rubato il portafogli e li ha aggrediti mentre si trovava ancora nella sala rossa del pronto soccorso del Policlinico di Bari. Per questo un 20enne è stato arrestato dagli agenti della polizia in servizio nel nosocomio barese per tentata rapina, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato. L'uomo era stato portato in ospedale dal personale del 118 che lo aveva trovato in strada privo di conoscenza perché aveva assunto droga. Dopo essersi ripreso, ha chiesto insistentemente la restituzione del portafogli e poi ha aggredito il personale sanitario. Per bloccarlo sono intervenuti poliziotti, personale addetto alla vigilanza e alcuni infermieri. L'uomo ha danneggiato materiale e attrezzature mediche e ha cercato di impossessarsi dell'arma di una guardia giurata. I due poliziotti intervenuti hanno riportato ferite giudicate guaribili in sette e due giorni.
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24