Sociale: Barmasse, accendere una luce su fenomeno suicidi

Valle D'Aosta
12fec99fc950467a428365e553ecfe68

"In Valle d'Aosta fenomeno è ben presente"

"È importante accendere una luce su questo delicato fenomeno, per il quale, al mondo, ogni anno perdono la vita troppe persone. È fondamentale affrontare l'argomento, parlarne con la consapevolezza che la prevenzione è possibile con il coinvolgimento dei servizi socio-sanitari". Lo dichiara l'assessore regionale alla sanità, Roberto Barmasse, in occasione della Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio, in programma il 10 settembre.
    "In Valle d'Aosta - prosegue - il fenomeno è ben presente e in parte dovuto al contesto geo-morfologico del nostro territorio e viene comunque monitorato con attenzione da anni attraverso le nostre strutture e i nostri specialisti. Nell'ultimo periodo, poi, sono aumentati i fattori di rischio connessi in maniera diretta o indiretta alla pandemia da Covid-19 come l'isolamento sociale e i problemi economici che possono peggiorare in maniera irreversibile un disagio psichico già presente. Occorre mantenere una continua attenzione, bisogna avere il coraggio di parlarne, di prenderne sempre più coscienza così da riconoscere i segnali d'allarme e in questo è necessario anche l'impegno dei media: una serie di studi evidenzia, infatti, che parlare dei casi di suicidio in maniera corretta non solo non induce all'emulazione, ma può addirittura ridurre il numero delle vittime". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24