Bankitalia:al via concorso scuole 'Inventiamo una banconota'

Valle D'Aosta
6bfdc4095f17164714cf2f7af4f6f7a6

Saranno selezionate nove bozzetti

   Realizzare il bozzetto di una banconota immaginaria che sviluppi una riflessione sugli effetti finanziari ed economici del Covid-19 sulla nostra collettività.
    E' questo il compito che la Banca d'Italia assegna agli studenti promuovendo per l'anno scolastico 2020-2021 il Premio scolastico 'Inventiamo una banconota', giunto alla sua ottava edizione.
    Tema di quest'anno è 'Economia e società: gli insegnamenti della pandemia'.
    Per ogni istituto può partecipare una sola classe per livello d'istruzione. Nella prima fase, che si svolge a livello interregionale, le scuole della Valle d'Aosta concorreranno con quelle di Liguria, Lombardia e Piemonte.
    In Valle d'Aosta i bozzetti saranno valutati da una giuria composta dal direttore della Filiale, Simone d'Inverno, dalla Sovrintendente agli studi della Regione autonoma della Valle d'Aosta, Marina Fey, dalla direttrice dell'Associazione Forte di Bard, Maria Cristina Ronc, dalla pittrice Vanda Sarteur e dal giornalista e critico cinematografico, Luciano Barisone. Nove dei bozzetti pervenuti, tre per ogni livello d'istruzione, verranno selezionati e concorreranno alla fase nazionale; verrà loro riconosciuto un contributo in denaro di mille euro, per il supporto e lo sviluppo delle attività didattiche. Tra i bozzetti, provenienti da tutte le regioni italiane, che giungeranno alla fase nazionale verrà individuato il migliore per ogni livello di istruzione.
    Le domande di iscrizione dovranno essere inviate entro il 16 aprile 2021, mentre i bozzetti dovranno essere presentati entro il 15 maggio 2021. 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.