Recovery: sindacati chiedono investimenti su ferrovia Vda

Valle D'Aosta
cd9adf45fb4f7f86696b05b94ee072a5

'Favorire rilancio mobilità collettiva pendolare e turistica'

   Il ripristino della linea ferroviaria Aosta/Prè-Saint-Didier e l'elettrificazione della tratta Ivrea-Aosta sono stati al centro di incontri tra le segreterie regionali dei trasporti Filt Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti, Savt trasporti e Orsa ferrovie con il presidente della Regione Erik Lavevaz, il presidente del Consiglio Valle Alberto Bertin e i capigruppo regionali e con i parlamentari valdostani Albert Lanièce ed Elisa Tripodi.
    "Tutto ciò per sostenere e adottare tutte le iniziative della Regione in materia di infrastrutture per una mobilità sostenibile", spiegano in una nota i sindacati.
    "Sosteniamo che, con questi progetti presentati al Ministero e da prevedere nel Recovery Plan, la Valle d'Aosta si inserirebbe nel sistema nazionale ed internazionale dei trasporti ferroviari uscendo dall'attuale isolamento", aggiungono.
    "L'elettrificazione - proseguono le segreterie sindacali - consentirebbe una relazione diretta con le regioni limitrofe, utilizzando materiali rotabili più capienti e performanti. La riapertura della tratta sospesa, invece, riporterebbe il collegamento ferroviario ai piedi del Monte Bianco".
    Secondo Filt Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti, Savt trasporti e Orsa ferrovie "queste due operazioni, unitamente al nuovo Piano regionale dei trasporti in fase di discussione, potranno favorire un forte rilancio della mobilità collettiva pendolare e turistica tutto l'anno". 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.