Vaccino, consegnate al Parini altre 2.340 dosi

Valle D'Aosta
db885bbbbbe5539df8536f5d05cd3ca0

Valle d'Aosta seconda in Italia per percentuale somministrazioni

Sono arrivate stamane all'ospedale Parini di Aosta 2.340 dosi (390 fiale) di vaccino anti-Covid-19 prodotto da Pfizer Biontech.
    Entro fine giornata l'Usl prevede di terminare la somministrazione delle dosi giunte dall'inizio della campagna vaccinale (complessivamente 2.340). Al momento la Valle d'Aosta è seconda in Italia solo all'Umbria per percentuale di vaccino somministrato rispetto a quanto consegnato.
    "Questa settimana - anticipa il direttore sanitario dell'Usl della Valle d'Aosta, Maurizio Castelli - proseguiremo con la somministrazione di 300 dosi al giorno a operatori sanitari, socio-sanitari, oss e in ambito rsa. La settimana prossima è nostro intendimento vaccinare gli ultraottentenni e non si esclude la possibilità di fare linee differenziate per categorie speciali, come insegnanti e forze dell'ordine. Come priorità dobbiamo vaccinare gli ultraottantenni e cominciare a fare i richiami. Avremo una linea per le categorie speciali, sempre nell'ambito della fase uno e compatibilmente con il numero di dosi che ci arriveranno".
    Al momento i vaccini vengono somministrati nel centro prelievo dell'ospedale Parini mentre per la fase due della campagna vaccinale l'Usl è alla ricerca di una struttura adatta alla somministrazione di oltre mille dosi al giorno nella zona di Aosta e nella sua cintura. 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.