Vaccino: Usl Vda, valutiamo aumento somministrazioni

Valle D'Aosta
8308036a2139812230a159e5187467ab

Castelli, con nuove dosi ne abbiamo l'opportunità

"Stiamo valutando la possibilità di aumentare, in maniera significativa, il numero di vaccinazioni" anti-Covid-19 giornaliere. Lo spiega Maurizio Castelli, direttore sanitario dell'Usl della Valle d'Aosta.
    "Sui numeri e sui tempi - aggiunge - saremo più precisi più avanti, sicuramente in tempi brevi daremo delle risposte anche perché oggi sono arrivate" altre 1.170 dosi "e quindi abbiamo la possibilità di aumentare il numero di prestazioni". Da lunedì 4 gennaio sono 144 le vaccinazioni previste al giorno. 

“Da giovedì 7 gennaio verranno raddoppiate le linee di vaccinazione giungendo a vaccinare circa 300 operatori sanitari al giorno”. Lo fanno sapere l’assessorato alla Sanità e l’azienda Usl.
“In questo modo, con la giornata di sabato 9 gennaio, si esaurirà la prima fornitura di vaccini giunta presso la Farmacia del Parini”. Inoltre “con il potenziamento delle linee vaccinali e con la ripresa delle attività di somministrazione agli ospiti delle lungodegenze, si esaurirà entro la fine della prossima settimana anche la seconda fornitura di 1.170 dosi giunte in Valle nella mattinata di oggi, martedì 5 gennaio 2021”.
Riguardo alle vaccinazioni nelle case di riposo, dopo la microcomunità di Gressan (dove il 31 dicembre, a causa dei problemi relativi al consenso da parte degli anziani ospiti, è stato possibile vaccinare appena sei anziani) tra le giornate di lunedì 4 e martedì 5 gennaio è toccato al Refuge Père Laurent di Aosta.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.