Legge Vda 'anti-Dpcm', il 13 Consulta decide sospensiva

Valle D'Aosta
9df00da79c182b8e84936e75a064cd52

Corte costituzionale si pronuncerà su richiesta del Governo

La Corte costituzionale si pronuncerà il 13 gennaio prossimo sulla richiesta del governo di sospendere la legge della Regione Valle d'Aosta n.11 del 9 dicembre scorso che ha consentito la riapertura sul territorio regionale di una serie di attività proibite o limitate in tutta Italia dal Dpcm del 3 dicembre scorso. Si tratta di norme che, secondo il governo, esulano dalle competenze della Regione, anche se a Statuto speciale, e invadono ambiti propri della legislazione statale, riguardando materie come la tutela della salute, la sicurezza e l'ordine pubblico. Relatore sul ricorso di Palazzo Chigi sarà il giudice costituzionale Augusto Barbera, professore emerito di diritto costituzionale, eletto dal Parlamento. Il 13 la Corte dovrà solo valutare se sussistono ragioni di urgenza per procedere alla sospensione della legge. E dunque non si pronuncerà, in questa fase, sul merito delle norme contestate.

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.