Welfare: verso riorganizzazione misure Valle d'Aosta

Valle D'Aosta
b72baae35a0f709bdf6991964991dfef

Approvato all'unanimità ordine giorno proposto dalla Lega Vda

La "riorganizzazione del sistema di welfare regionale" valdostano "adottando un unico percorso di sostegno a favore delle persone e delle famiglie in condizione di disagio socioeconomico" per superare "l'attuale frammentazione e sovrapposizione di aiuti". E' l'impegno di un ordine del giorno, proposto dalla Lega Vallée d'Aoste, successivamente emendato e approvato all'unanimità dal Consiglio regionale.
    "Gli ultimi dati sulla povertà nella nostra regione - ha spiegato il capogruppo della Lega Vda Andrea Manfrin, illustrando il documento - sono del 2009: nel frattempo abbiamo attraversato una crisi economica e stiamo attraversando una crisi pandemica, quindi la situazione non può che essere peggiorata". Secondo Manfrin "la soluzione migliore è andare verso una 'misura unica', che permetta alla persona in difficoltà di essere presa in carico nella sua specificità e di avere chiaro quale percorso ha di fronte a sé".
    Il presidente della Regione, Erik Lavevaz, si è detto "d'accordo sulla necessità di muoversi per superare questa frammentazione, andando verso una semplificazione: sono iniziative perviste anche nel Defr, così come nel piano regionale di lotta alla povertà". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24