Giornata Montagna: Barocco (Uncem), varietà è sua forza

Valle D'Aosta
cd45ffbbbb041aaa3ea6533364b3a9ef

"Per nuove politiche sviluppo confrontarsi con chi la vive"

"La montagna è unica, la sua forza sono le mille sfaccettature che la compongono. Ci sono le grandi stazioni invernali, come le città ed piccoli borghi e i villaggi delle nostre valli. Fatte di cultura, di agricoltura eroica, con uomini e donne che ogni giorno si confrontano con le difficoltà e le bellezze della montagna, per guadagnare il loro pane quotidiano". Lo dichiara Giovanni Barocco, consigliere nazionale dell'Uncem, in occasione della Giornata internazionale della montagna.
    "Oggi tutti parlano - prosegue - di nuove politiche di sviluppo sostenibile per la montagna, bene! Facciamolo subito. La montagna c'è e ci sarà. Ma facciamolo e confrontiamoci sopratutto con i montanari, con le loro organizzazioni, che abitano e vivono in montagna 365 giorni l'anno. È un dovere di tutti noi". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24