Aereo da turismo atterrò sul Monte Bianco, multa da 38 euro

Valle D'Aosta
77b27f114faa84c20bda7fa7599bfd35

In Francia, protagonisti due svizzeri volevano scalare la vetta

(ANSA) - AOSTA, 20 NOV - Il tribunale di Bonneville, in Alta Savoia (Francia), ha sanzionato con un'ammenda da 38 euro il pilota svizzero dell'aereo da turismo che lo scorso anno era atterrato poco sotto la cima del Monte Bianco per poi iniziare a scalare verso la vetta insieme all'altro occupante del velivolo.
    La condanna - si apprende dai media francesi - fa riferimento al mancato rispetto dei provvedimenti con cui la prefettura ha definito le zone di atterraggio a partire dagli anni '60. Una violazione delle regole di sicurezza interne all'aereo non è invece stato contestata al pilota. Non prevede inoltre sanzioni il mancato rispetto del codice dell'ambiente, che vieta il deposito di passeggeri per finalità di svago con aeromobili nelle zone di montagna.
    Il 18 giugno 2019 i due svizzeri, pilota e passeggero, erano stati fermati dalla gendarmeria di Chamonix intervenuta in elicottero. Con ramponi ai piedi ed equipaggiati di corde e piccozze, stavano già scalando, dopo aver lasciato l'aereo a quota 4.450 metri, 350 metri sotto la cima, tra il Mur de la cote e le Rochers rouges supérieurs. Tornati verso il velivolo, erano stati identificati e invitati a lasciare la zona. (ANSA).
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.