COVID, il punto in Valle d'Aosta

Valle D'Aosta
f9448e23722a1f75cf4787d3b9e12164

Assessore Barmasse, puntare su territorio e alleggerire ospedale

In attesa della disponibilità dei 35 nuovi posti letto alla clinica di Saint-Pierre e del montaggio dell'ospedale da campo dell'esercito, si allenta nelle ultime 24 ore la pressione di pazienti positivi al coronavirus sull'ospedale Parini di Aosta. Sono dieci in meno i ricoverati, passati da 159 di ieri ai 149 di oggi, mentre in rianimazione ci sono 15 contagiati (ieri erano 16). A fronte di tre decessi, i nuovi casi positivi sono 103, mentre le persone sottoposte a tampone sono state 379. I contagiati attuali sono 2.363, mentre i guariti sono 2.260.
    Sul fronte della riorganizzazione sanitaria valdostana, l'assessore Roberto Barmasse intende puntare sul "potenziamento del territorio". E' questa, secondo quanto ha riferito ai sindacati confederali, "una delle priorità su cui lavorare, anche e soprattutto perché un territorio che funziona bene evita di sovraccaricare in modo inappropriato l'ospedale, che è il luogo dove essenzialmente devono essere prese in carico e in cura le acuzie".
    Riguardo al personale sanitario potrebbe sbloccarsi, almeno parzialmente, l'impasse riguardante l'indennità Covid, prevista in una legge regionale che però è stata impugnata dal Governo perché giudicata incostituzionale. "In parallelo al procedimento di difesa in sede costituzionale, - ha anticipato Barmasse - sono in corso gli approfondimenti per valutare l'adeguamento di alcuni passaggi della norma regionale al fine di poter comunque garantire ai beneficiari di ricevere con sollecitudine almeno la parte dei fondi autorizzati dalle norme nazionali". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24