Covid: ospizio Donnas, positivi 55 anziani e 15 dipendenti

Valle D'Aosta
6d9fb2744a6ca34a0f84c5ec3e1545ec

Azienda, "situazione tranquilla, contagiati isolati"

(ANSA) - AOSTA, 24 OTT - Sale ancora il numero di positivi al coronavirus nella casa di riposo privata Domus Pacis di Donnas.
    Tutti i tamponi a cui sono stati sottoposti gli ospiti sono stati analizzati: ci sono 55 contagiati e 40 negativi (tre tamponi ancora dubbi). Tra i dipendenti i positivi sono 15, a fronte di 42 negativi (due gli esiti mancanti). "La situazione è tranquilla e abbiamo provveduto a separare nel nucleo Covid con staff dedicato i positivi. I dipendenti positivi rientreranno in servizio solo a guarigione avvenuta", fa sapere la società che gestisce la struttura.
    Nella casa di riposo era stato scoperto la scorsa settimana un ospite positivo - arrivato nella struttura l'8 ottobre - dopo che la figlia, avendo saputo di essere contagiata, aveva avvertito la casa di riposo e fatto partire lo screening.
    L'uomo, di 83 anni, è morto nei giorni scorsi all'ospedale Parini di Aosta, dove era stato ricoverato. Si tratta di una delle prime vittime in Valle d'Aosta di questa seconda ondata di contagi. (ANSA).
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24